Mitologia e leggende norvegesi

Fiabe norvegesi

Favole norvegesiLa migliore opera d'arte, la più genuina e rappresentativa della Norvegia, è sicuramente la serie di racconti popolari e fiabe locali. Vennero pubblicate per la prima volta più di cento anni fa e poi illustrate da Erik Werenskjold e Theodor Kittilsen. I racconti popolari dei paesi delle latitudini più meridionali hanno conservato nel nostro 'immaginario uno splendore romantico, fattore che caratterizza i racconti popolari originari dall'Estremo Oriente per esempio e da lì diffuse in tutto il mondo. Le fiabe norvegesi, tuttavia, contengono un sottofondo di realismo e umorismo popolare che li rende unici. I fratelli Grimm in Germania, i collezionisti di alcuni dei classici folcloristici più famosi del mondo ,erano consapevoli di questo. "I racconti popolari norvegesi, ha dichiarato Jacob Grimm, hanno una freschezza e una pienezza che "superano quasi tutti gli altri".

I racconti, o eventyr, come vengono chiamati, viaggiarono oralmente in Norvegia probabilmente durante il Medioevo. Vennero assorbiti e cambiati dalle generazioni durante la narrazione. Sembra che ci fosse una differenza tra le storie raccontate da uomini anziani da quelle tramandate dalle donne di una certa età. Le donne anziane di solito mantenevano il carattere profondo, mistico o misterioso dei temi, mentre gli uomini erano più legati al carattere umoristico degli eventi e a volte evidenziavano delle storie oscene.

Sono stati in particolare due le persone responsabili della più ampia raccolta di racconti popolari norvegesi: Hans Christen Asbjørnsen e Jorgen Moe. Il primo volume di racconti popolari norvegesi, apparve nel 1845. Dopo la seconda edizione nel 1852, il libro divenne estremamente popolare. Asbjørnsen e Moe utilizzarono uno stile linguistico semplice al posto dei dialetti, pur mantenendo la forma originale delle storie. Allo stesso tempo, la lingua nei racconti conteneva anche molte parole dal dialetto norvegese, contribuendo così a creare un autonoma lingua norvegese scritta, distinta da quella danese.

Tra le favole ricordiamo in particolare: Tro og utro (Vero e Falso), Kvernen som maler på havsens bunn (Perché il mare è salato), Østenfor sol og vestenfor måne (ad est del Sole e ad ovest della Luna), De tolv villender (dodici anatre selvagge) e tante altre. Esse hanno in genere come soggetto animali, persone o anche animali con poteri sovrannaturali o scherzi fatti all'uno o all'altro personaggio. Orso, lupo, volpe sono spesso tra i protagonisti principali, sempre molto distintivi nelle loro caratteristiche naturali. Le fiabe fantastiche si arricchiscono di draghi, troll e streghe e di esseri umani dotati di poteri prodigiosi. Le storie dei troll per esempio propongono spesso la figura di un giovane in lotta contro il male, rappresentato da un impostore “Ridder Rød” (il Cavaliere Rosso), uccide il troll e guadagna l'amore della principessa.

Voli economici per la Norvegia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...