La gastronomia norvegese

Gastronomia norvegeseLa tradizione gastronomica della Norvegia, come naturale, è strettamente legata alla sua antica tradizione marinara: nelle città costiere norvegesi potete gustare diverse varietà di pesce freschissimo e di alta qualità come difficilmente vi potrà capitare viaggiando in altre parti del mondo.

Tra tutti eccelle il famoso salmone (laks), esportato ovunque, che potete assaporare affumicato o alla griglia, oltre a merluzzo (torsk), aringhe, pesce gatto, molluschi e gamberetti, bolliti o mangiati crudi appena pescati. Se preferite le pietanze a base di carne vi consigliamo la renna, l’'alce e il cervo, dal gusto forte e intenso,  spesso servite accompagnate da una salsa a base di panna acida. Ottima anche la carne essiccata (spekemat) che potete trovare sotto forma di prosciutto o salsicce.

Tra i prodotti caseari il pregevole geitost, formaggio dolce confezionato con latte vaccino e caprino e il brunost, poco conosciuto ma molto apprezzato dai norvegesi. Le bevande tradizionali sono l'’acquavite (akevitt), di largo consumo, e infine l’a birra locale.

Negli ultimi anni la gastronomia norvegese ha conquistato parecchi riconoscimenti a livello internazionale, contribuendo a migliorare il livello dei ristoranti norvegesi e a diffondere la conoscenza della una cucina nordica e di quella norvegese in particolare.